Aprire un pastificio

HomeAprire un pastificio

Cosa occorre e come fare per aprire un negozio di pasta fresca

Aprire un pastificio artigianaleAprire un pastificio, è tuttora nel 2019 un’iniziativa destinata al successo. Tuttavia, il successo di un negozio di pasta fresca, secca e senza glutine va costruito, passo per passo. Un prodotto di altissima qualità, gustoso come la pasta fresca artigianale è proprio ciò che il consumatore cerca, ed è l’obiettivo che un futuro Pastaio deve porsi fin dall’inizio: introdurre sul mercato un prodotto di altissima qualità. Per ottenerlo sono necessarie ovviamente alcune competenze teoriche e pratiche non indifferenti.

Per questo abbiamo introdotto alla E-MAC anche dei corsi per Pastaio professionali, rivolti a tutti coloro che desiderano aprire un pastificio artigianale per la produzione di pasta fresca, secca e senza glutine, ma anche a coloro che hanno già un’attività nel settore e desiderano introdurre la pasta o intendono migliorare il loro prodotto al fine di renderlo perfetto.

L’azienda E-MAC si pone sul mercato come guida ideale per seguire l’aspirante Pastaio fin dai primi passi, introducendolo nel settore con la frequenza ai nostri corsi per Pastaio professionali, sviluppando la strategia di vendita ed il business plan per aprire un pastificio, studiando il locale e la disposizione delle macchine per pasta e fornendo assistenza durante la fase di apertura del pastificio con consigli e indicazioni importanti su come seguire l’attività di produzione di pasta fresca.

Questo prezioso supporto viene inizialmente fornito dall’ufficio commerciale che guida l’aspirante Pastaio nella scelta della tipologia di locale e l’ubicazione. Successivamente si introduce l’ufficio tecnico che – in collaborazione con il reparto commerciale – sviluppa la planimetria del laboratorio di pasta fresca, con la disposizione ottimale delle macchine per pasta e della attrezzature del pastificio, individuando i punti di allaccio alla rete elettrica, idrica e GAS.

La scelta delle macchine per la produzione è di fondamentale importanza ed è da valutare in base alle esigenze di ogni cliente e del tipo di locale che intende realizzare.

Cosa è necessario sapere per aprire un pastificio?

Attraverso il nostro corso di formazione per Pastaio e l’affiancamento di un Pastaio esperto, avrete modo di apprendere tutte le basi del mestiere ed acquisendo le competenze fondamentali per aprire un pastificio.

Cosa occorre per aprire un pastificio?

Per aprire un pastificio è necessario individuare un locale di circa 35-100 mq posto in una località con un bacino di utenza minimo di 5000 abitanti. Il locale deve essere posizionato nel centro storico, in un quartiere, in un centro commerciale o in una località turistica.

Per avviare l’attività sono necessarie le seguenti autorizzazioni amministrative:

  • Idoneità per il commercio di prodotti alimentari
  • Eventuale idoneità per l’esercizio dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande
  • Apertura della P.IVA e registrazione sul Registro Imprese

Il personale minimo in un pastificio artigianale è di 3 persone per arrivare fino ad un massimo di 5 persone in piccoli pastifici artigianali.

La formazione è fruibile direttamente presso la nostra sede di Milano e con un nostro Pastaio esperto che si recherà presso il vostro pastificio e si soffermerà per l’intera fase di apertura.

L’investimento complessivo per l’apertura di un locale può essere stimato da un minimo di € 50.000,00 ad un massimo di € 120.000,00. Queste cifre ovviamente sono simboliche e variano in base al tipo di prodotto che volete offrire ed il quantitativo di produzione.

Preventivo

Hai in mente di aprire un pastificio? Contatta ora il nostro team commerciale per avere un preventivo o per avere informazioni sui nostri corsi per Pastaio.

Richiedi un preventivo
Preventivo per aprire un pastificio